Patriziato di Maggia

Rifugio Alpe Masnée

Rifugio

Il Rifugio Alpe Masnee è un rifugio Aperto, è una delle tappe più belle della Via Alta della Vallemaggia; offre ai passanti due dormitori da 8 letti ciascuno, 16 letti in totale.

I dormitori sono provvisti di piumoni, è obbligatorio l'uso del saccoletto ultraleggero (cotone-seta).

Il prezzo per pernottamento è di CHF 25.00 per persona (fino a 15 anni CHF 15.00), per solo utilizzo cucina o doccia CHF 5.00. Al Rifugio si possono acquistare solo bibite (vino, birra, acqua, the freddo e gassosa).

Die Berghütte «Alpe Masnee» ist eine Unterkunft ohne Hüttenwart und eine der schönsten Etappen des Höhenweges «Via Alta» im Vallemaggia (Maggia Tal). Es bietet den Gästen 2 Schlafräume mit je 8 Betten, gesamt 16 Schlafplätze.

Die Schlafräume sind mit Federbetten ausgestattet, leichte Schlafsäcke (Baumwolle oder Seide) sind obligatorisch.

Der Preis pro Übernachtung ist CHF 25.- pro Person (bis 15 Jahre CHF 15.-). Für die Nutzung von nur Küche und Dusche CHF 5.-.

In der Hütte können nur Getränke gekauft werde (Wein, Bier, Wasser, Eistee und Limonade).

Coordinate GPS Alpe Masnée:
702.050 / 125.857

Riservazione

È possibile riservare dei posti letto presso il rifugio direttamente online. Verificate in tempo reale la disponibilità ed effettuate una riservazione.

Es besteht die Möglichkeit Schlafplätze in der Berghütte direkt online zu reservieren. Bitte überprüfen Sie bereits vorzeitig die Verfügbarkeit, um eine Reservierung vorzunehmen.

Booking online

Ubicazione

L'Alpe Masnée si trova in fondo alla Valle del Salto a quota m/sm 2063. Per raggiungere l'alpe da Maggia, ci vogliono ca. 5,30 ore di marcia. Il sentiero parte in cima al Paese di Maggia sopra la maestosa cascata del Salto. Tragitto principale: (Maggia - Voipo - Cassinella - Maiasco - Piovee - Alpe Adeva - Alpe Masnée). La valle del Salto é una valle molto bella di un ampiezza incredibile, che permette a tutti, in particolare nella parte "bassa" di effettuare delle bellissime passeggiate (giro della Valle).

L'Alpe Masnée si trova nel falsopiano sotto la Cima del Masnée, a destra del Pizzo Costisc e a sinistra del Passo Adeva a 2063 m/sm.

Dal corte si possono raggiungere facilmente il Passo Adeva che collega la Valle Maggia con la Valle Verzasca, il Lago Masnée, il Lago e il corte Pianca, il corte Böcc e l'alpe Adeva. Inoltre scendendo in Valle Verzasca si arriva a Brione Verzasca (tempo di percorrenza ca. 4 ore ), passando dal Corte di Starlaresc e dal lago di Starlaresc da Sgiof.

Via Alta

L'Alpe Masnée è un'importante tappa della Via Alta (base logistica più alta), sentiero Alpino (marcato in bianco/blu) a cavallo tra Vallemaggia e la Verzasca, che collega Cardada a Fusio su una lunghezza di 80 chilometri suddivise in 6 tappe: rifugio Nimi, rifugio Alpe Masnée, rifugio Splüga, rifugio Tomeo, capanna Sovéltra, Fusio.

Informazioni su vialtavallemaggia.ch.

Progetto di ripristino

I lavori di ripristino e la ristrutturazione del Rifugio Alpe Masnée sono durati 4 anni e il 21 agosto 2010, in una giornata bellissima si è svolta l'inaugurazione ufficiale della struttura, alla presenza di quasi 500 persone.

Le immagini degli interventi e delle visite al Rifugio Alpe Masnée le potete trovare nella pagina Album foto.


Storia

L'alpe conta cinque corti: Poèè (a 1232 metri di altitudine s/M); Adèva (1556 m); Böög (1838 m); Pianca ( 1915 m) e Masnèe o Masgnèe (2000 m).

È situato nella Valle del Salto, valle laterale di Maggia, primo esempio fra le numerose valli laterali valmaggesi; quasi tutte valli sospese (Valle di Giumaglio, di Riveo - Soladino - , di Bignasco e di Foroglio, ...), dalla forma caratteristica di un imbuto; incassate verso il basso. Parecchie saltano sulla Valle principale dando origine alle omonime meravigliose cascate.

Storia dell'Alpe Masnée, di Fausto Garzoli (PDF)


L'Alp Masnèe

La prima ögiada sota i munt da sass
l'è vaga, liscia, quasi tüta ugual:
i verd, i giald di fior, senza fracass,
la 't dà una paas da tera celestial.

Sul fund da gris di rocc u sa nascund
l'Alp da Mascnèe coi so bei tecc in piod;
ti meti a föc la vista fin in fund
per pü dimentical come un bel ciod.

Ti guardi tütt coi öcc, col cör e cola testa
ti pensi a la fadiga di nos vecc:
l'è mia stai da sicür na bela festa
a spaca sass col cald con l'acqua e pöo col frecc.

Adess per nüm che calmi nem a spass
col sac mez vöid e pien da damangiaa
com l'è bel rivaa sü in mezz ai sass:
l'è come un paradis dimenticaa.

Fabio Cheda (2006)

L'Alpe Masnèe

Il primo, sguardo dietro quelle rocce,
è liscio, vago, un tutto con il cielo:
un silenzio d'argento senza scosse,
è come se guardassi dietro un velo,

Sul fondo grigio delle cime crode
appare l'alpe come per incanto;
timido quasi con i tetti in piode,
che ti riaccoglie con l'eterno canto.

Vaga lo sguardo su cascine e muri,
corre la mente ai sacrifici estremi
degli avi che con gesti imperituri
hanno creato questi diademi.

Per noi che adesso, calmi, andiamo a passo
Col sacco mezzo pieno di cibarie
è bello riposarsi sopra un sasso
cullati dalle cime solitarie.

Fabio Cheda (2006)

Contributi

È possibile, per chi lo desidera, offrire un contributo finanziario al progetto, attraverso un versamento sul conto del Patriziato di Maggia:

Banca Raiffaisen Maggia e Valli
IBAN: CH85 8033 5000 0002 2214 1


Ringraziamenti

Un ringraziamento particolare va a tutti i volontari che hanno prestato volontariato, alla Famiglia eredi fu Valentino Garzoli che hanno donato l'Alpe al Patriziato di Maggia, ai finanziatori pubblici e privati e a chi ha creduto in questo meraviglioso progetto.

Si ringrazia in modo particolare per il loro importantissimo contributo il Finanzdirektion des Kantons Zürich (Lotteriefonds) e il Patronato svizzero dei comuni di montagna.